• Studio Natella&Bruno
  • Dichiarazioni dei redditi e modelli fiscali
  • Aziende e imprese
  • Partite Iva e liberi professionisti
  • Startup innovative

Incentivi per imprese, professionisti e amministrazioni

Rinnovato il portale dei contributi statali e dei finanziamenti pubblici


Articoli Correlati

Partita Iva

Il nostro studio di commercialisti offre tutti i servizi per la corretta gestione della contabilità e delle tasse relative a partite Iva e liberi professionisti

Partita Iva in regime forfettario: boom nel 2019

Il 48,5% delle nuove partite Iva aderisce al regime agevolato

Partite IVA e regime forfettario 2020

Tutte le novità

Partite IVA e obbligo POS

La nuova legge di Bilancio 2020 prevede l’obbligo per tutte le partite IVA e lavoratori autonomi di possedere un POS, lo strumento che consente il pagamento elettronico con carte o bancomat.

Regime forfettario, limiti e cause ostative

Novità del Ddl. di Bilancio 2020

Indennità professionisti, co.co.co., artigiani e commercianti

È previsto il riconoscimento di un’indennità per il mese di marzo di 600 euro a favore di professionisti, co.co.co., artigiani e commercianti

Consulenza tecnica d’ufficio dei medici

Prestazione rilevante agli effetti dell’IVA e documentata con fattura elettronica

Superbonus 110% anche alle partite IVA

I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Nuovi codici per la fattura elettronica

Dal 1° gennaio 2021, il Sistema di Interscambio accetterà esclusivamente i documenti strutturati con il nuovo tracciato xml

Regime forfettario per l’ex lavoratore estero che rientra in Italia?

Escluso se il soggetto ha mantenuto la residenza fiscale italiana durante il periodo di lavoro all’estero

Sostituto medico in continuità assistenziale e partita IVA

I compensi percepiti dai medici che svolgono l’attività di continuità assistenziale costituiscono redditi di lavoro autonomo professionale, con obbligo di apertura della partita IVA

Approvato il Decreto Sostegni

Contributi a fondo perduto per imprese e operatori del terzo settore

Contributi a fondo perduto Decreto Sostegni. Calcolo, requisiti e scadenze

I contributi a fondo perduto del Decreto Sostegni spettano anche alle nuove attività e si richiedono in via telematica

Regime forfettario, reddito prodotto all'estero superiore a 30mila euro

Il soggetto può avvalersi del regime fiscale agevolato?

Bollo fatture elettroniche 2021

Istruzioni e novità nella recente guida dell’Agenzia delle Entrate

Decreto Sostegni bis

Novità sul contributo a fondo perduto

Decreto Sostegni bis, le principali novità

Contributo a fondo perduto, IMU, TARI, start up e altro ancora

Emergenza epidemiologica da Coronavirus e decreto Sostegni bis

Ulteriori novità in materia fiscale e di agevolazioni

Legge di conversione del Decreto Sostegni-bis

Le principali novità in materia fiscale

Spese per dispositivi medici detraibili

Ma dallo scontrino fiscale deve essere presente la descrizione del prodotto acquistato

Modelli e influencer non residenti in Italia e prestazioni rese in Italia

I loro compensi da società non residente per photo shooting sono redditi di lavoro autonomo

Start up, contributo a fondo perduto fino a 1.000 euro

Scopriamo le regole per avere il contributo a fondo perduto previsto dal DL 41/2021(c.d. Decreto "Sostegni")

Contributo a fondo perduto startup

Riconosciuta al 100% la somma di 1000 euro

Contributi a fondo perduto 2022

Novità per le imprese al dettaglio nel decreto Sostegni ter

Il decreto Milleproroghe è legge

Scopriamo le principali novità inserite nel testo finale

Nuova Irpef e niente Irap per persone fisiche esercenti attività commerciali e arti e professioni

In una circolare i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

ENPAM, tutte le pratiche previdenziali online

Domanda online per le pensioni di Quota B

Lombardia, bando Nuova impresa 2022

Contributi a sostegno di nuove imprese e lavoratori autonomi con partita IVA

IRAP 2022

Esenzione per imprese individuali e lavoratori autonomi ma senza alcun effetto sul pregresso

Estensione del regime lavoratori impatriati anche in caso di datore di lavoro estero

Risposta a interpello n. 157 del 25 marzo 2022 della'Agenzia delle Entrate

Regime impatriati solo in presenza di discontinuità lavorativa

La promozione a quadro del lavoratore non è sufficiente

Imprenditoria femminile, da maggio le domande per incentivi

Un fondo di 200 milioni di euro per supportare la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili

Fatturazione elettronica anche per i forfettari

Chi sono i soggetti esonerati?

Il regime forfettario è escluso se l'attività trasferita non è nuova

Non è sufficiente portare effettivamente la residenza in Italia e aprire una nuova partita Iva

Cessione bonus edilizi

Per le comunicazioni scartate o contenenti errori si avrà più tempo

Lavoratori impatriati, entro il 30 giugno la proroga del regime agevolato

Dovranno versare entro giugno l’imposta forfetaria che perfeziona l’opzione di adesione al regime speciale

Lavoratori impatriati, entro il 30 giugno la proroga del regime agevolato

Dovranno versare entro giugno l’imposta forfetaria che perfeziona l’opzione di adesione al regime speciale

Superbonus 110, le regole e le date da ricordare

L’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulla disciplina della maxi agevolazione man mano modificata negli ultimi mesi.

Startup innovativa, nessuna distribuzione di utili

Anche nell'ipotesi di ricorso a contratti di associazione in partecipazione

Incentivi per imprese, professionisti e amministrazioni

Rinnovato il portale dei contributi statali e dei finanziamenti pubblici

Regime impatriati, niente proroga per i non iscritti all'AIRE

L’Agenzia delle Entrate torna sul requisito dell’iscrizione all’AIRE, richiesto ai fini del prolungamento del regime impatriati

Fondo per piccole e medie imprese creative

Domande per contributi a fondo perduto e finanziamenti dal 20 giugno

Regime agevolato per docenti e ricercatori

I chiarimenti per chi ha trasferito la residenza in Italia prima del 2020 

Acconto IMU 2022

Si avvicina la scadenza

Regime impatriati, rientro post distacco agevolato in caso di discontinuità

In caso di rientro l’agevolazione non è preclusa quando il lavoratore si trasferisce in Italia assumendo un incarico diverso da quello rivestito all’estero

Prestazioni occasionali, comunicazione telematizzata

Prestazioni occasionali, comunicazione telematizzata


Studio Natella&Bruno

Questo sito utilizza cookies di profilazione (anche di soggetti terzi). Proseguendo nella navigazione del sito l’utente esprime il proprio consenso all'uso dei cookies.
Per maggiori informazioni si rimanda all’Informativa Privacy .

Accetto